Seguici anche su

Successo della serata EURAMA a Garage Italia Frantoi Cutrera dal 1906

Sfilano lungo i corridoi di Garage Italia gli invitati alla cena di beneficenza in favore di Eurama, (Euro – Asian Association of Mastology), l’associazione internazionale che si occupa della lotta del tumore alla mammella fondata da Umberto Veronesi e guidata da Stefano Zurrida, professore di chirurgia e membro del comitato scientifico della fondazione Veronesi e dello Ieo.

Ineccepibile l’organizzazione di Letizia Mazzotta, che ha sapientemente abbinato ingredienti d’eccezione e ospiti di riguardo.

 

La sala riflette  di luci azzurrate per far risaltare i tavoli apparecchiati in maniera classica con tovaglie color crema. Accanto al professor Zurrida, c’è anche lo chef Carlo Cracco.  Il suo è un  impero della buona cucina che è – parola dello chef anche salute. “Gli italiani sono maestri in cucina grazie a una tradizione di lunghissima data, la nostra dieta, quella mediterranea – ricorda Cracco – è stata definita patrimonio dell’umanità ed è considerata una delle più sane al mondo. Ma non è solo tradizione, è anche qualità degli alimenti, freschezza, sapori, fantasia e amore”. Quella stessa premura che ha accolto i commensali con un menù – come da mission di Garage Italia – in stile motoristico con un entree fatto da una caponata su letto di peperoni dolci in ricordo di Ayrton Senna, un risotto ai piselli con latte di mandorle e cacao – dedicato a Enzo Ferrari -, un guanciale su spinaci e purè arricchito da un aceto balsamico di lamponi e un dolce al cioccolato a forma di pneumatico.

 

Ecco l’immagine del menù sapientemente presentato e il ringraziamento agli sponsor di EURAMA

 

Per l’azienda Frantoi Cutrera è stato un onore essere stati coinvolti e aver dato il proprio contributo alla solidarietà.

 

 

 

 

 

 

marchio in ceralacca multicultivar