Sugo alla Norma con melanzane fritte in olio extravergine di oliva - Segreti di Sicilia

Prezzo regolare
€3,50
Prezzo di vendita
Prezzo regolare
€3,50
Tasse incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.
Un grande classico con ingredienti di qualità Ricetta siciliana per eccellenza, questo sugo alla Norma è preparato co...
Formato
VISUALIZZA DETTAGLI

Descrizione

Dettagli del Prodotto

Come viene prodotto il Sugo alla Norma con melanzane fritte in olio extravergine di oliva Segreti di Sicilia

Le melanzane fritte in olio extravergine d’oliva

La provenienza e la qualità di ingredienti e lavorazioni

Nato nella cucina di nonna

Sugo alle alici con finocchietto – Segreti di Sicilia
Prezzo regolare
€4,50
Prezzo di vendita
Prezzo regolare
€4,50
Prezzo regolare
€4,50
Prezzo di vendita
Prezzo regolare
€4,50
Sugo alle olive con olive Nocellara - Segreti di Sicilia
Prezzo regolare
€3,50
Prezzo di vendita
Prezzo regolare
€3,50
Prezzo regolare
€3,50
Prezzo di vendita
Prezzo regolare
€3,50
Paccheri pasta artigianale BIO – Segreti di Sicilia
Prezzo regolare
€4,90
Prezzo di vendita
Prezzo regolare
€4,90
Prezzo regolare
€4,90
Prezzo di vendita
Prezzo regolare
€4,90
Sugo alle alici - Segreti di Sicilia

Domande frequenti su Sugo alla Norma con melanzane fritte in olio extravergine di oliva Segreti di Sicilia

Come si usa il Sugo alla Norma con melanzane fritte in olio extravergine di oliva Segreti di Sicilia?

Il Sugo alla Norma con melanzane fritte in olio extravergine di oliva Segreti di Sicilia si può consumare al naturale, senza ulteriori lavorazioni. Basta scaldarlo due minuti in un pentolino a fuoco basso e condire direttamente la pasta nel piatto. Da rifinire solo con un filo di olio extravergine d’oliva e ricotta salata grattugiata.

Qual è l’origine della pasta alla Norma?

La ricetta è tipica della città di Catania ma l’origine non è certa. Due sono le versioni più accreditate. La prima fa risalire il nome della ricetta all’omonima opera di Vincenzo Bellini, il celebre compositore catanese: la ricetta sarebbe stata messa a punto da uno chef siciliano in occasione delle celebrazioni per la Norma (1831), l’opera lirica del compositore. La seconda versione fa risalire invece l’origine a un’esclamazione del commediografo siciliano Nino Martolgio: davanti a un piatto condito con salsa di pomodoro e melanzane fritte pare abbia esclamato “Questa pasta è una norma” per indicare che fosse preparata a regola d’arte o, forse, riferendosi alla bellezza e alla perfezione dell’omonima opera di Bellini.

Come si prepara un sugo alla Norma?

Secondo la nostra ricetta tradizionale, il sugo alla Norma si prepara partendo dalle melanzane fritte cotte nella salsa di pomodoro insieme ad altri aromi e ingredienti siciliani come basilico e peperoncino. Puoi preparare il sugo alla Norma partendo anche da una base come la nostra Salsa pronta di pomodoro Ciliegino BIO e uno dei nostri eccellenti oli extravergini d’oliva Frantoi Cutrera.

Altri prodotti da provare

SCOPRILI TUTTI